barra-1030-x-130_2

DESIGNED IN GREEN

registrati_he

Designed in Green è nato nel 2013 con l’idea di diffondere la cultura dell’automobile sostenibile integrando gli aspetti etici con quelli estetici e tecnici.  L’evento è una piattaforma di confronto dove progettisti, società di design e di engineering, aziende che si occupano di mobilità e che sono impegnate sulla sostenibilità ambientale, raccontano la loro esperienza, condividono studi e ricerche, si tengono aggiornati sui temi e presentano i propri servizi e capacità progettuali ai potenziali clienti. Dove i giovani designer possono presentare i frutti dell’applicazione del loro talento ed interagire con colleghi affermati. Dove le aziende e gli enti di ricerca che sono impegnate sul fronte dei materiali per la sostenibilità dei trasporti possono presentare i propri prodotti e risultati ad un target mirato di utilizzatori e influenzatori.

Come progettare e costruire un’auto migliore?
SESSIONE DI APERTURA DEL CONVEGNO
Giovedì 13 novembre, Sala Atene, ore 9.30 – 13.00

Il design industriale, anche quello applicato all’automobile, è un metodo per raggiungere un obiettivo di prodotto nel modo più elegante possibile soddisfacendo le esigenze e risolvendo i problemi. Nel corso dei decenni i “fini”, i “for” del design sono cresciuti e si sono differenziati. Questa sessione esaminerà alcuni dei “for” che si devono considerare per la progettazione di un’automobile, più o meno comuni, a seconda degli obiettivi che i progettisti e le case automobilistiche si pongono. Un’auto deve essere sicura, per chi guida, per i passeggeri e per i pedoni. Deve essere il più possibile semplice da usare, per non assorbire troppa attenzione del conducente, semplice da manutenere, almeno nelle sue parti essenziali. Per altri obiettivi invece l’automobile deve percorrere la strada della sostenibilità ambientale, in altri ancora deve essere costruita per le grandi performance. Tutti d’accordo che il design automobilistico italiano è uno dei primati che il mondo riconosce e per cui uno dei “design for” evidenzierà la forza del marchio italiano, della brand identity di ogni singola azienda di styling nazionale, ancora forte e ricercata e arricchita da nuovi ”carrozzieri” che affiancano le firme storiche. La sessione esaminerà tutte queste “for” con l’intervento di designer e di esperti, dando la parola alle aziende in grado di fornire i servizi e le capacità progettuali che trasformano le metodologie in prodotti.

MAIN TOPICS

• Methodologies of Automotive Design
• Bersaglio mobile: cosa può rendere migliore l’auto oggi e nei prossimi dieci anni ?
• A Better Driver Interaction
• Disassemby and Recycling, cosa gli operatori chiedono a designer e costruttori
• Safety
• Performance (titolo provvisorio)
• Time-to-market: gli strumenti per tagliare i tempi di definizione del prodotto automobile
• Case Studies:
• Normative e casi di eccellenza nel riciclo di componenti automobilistici a livello europeo
• Future Vision for a Sustainable Car

Partecipano

Roberto Sposini, Direttore, Gente Motori

Metodologie del design automobilistico
Paolo Massai, Docente di ingegneria del veicolo, Politecnico di Torino

A Better Driver Interaction
Design history: Renault NEXT-Two é il futuro dell’’automobile?

Luciano Bove, R&D Design Manager, Renault

Disassemby and Recycling, cosa gli operatori chiedono a designer e costruttori
Anselmo Calò, Presidente, Confindustria-Unire

Time-to-market: gli strumenti per tagliare i tempi di definizione del prodotto automobile
Italo Moriggi, Founder, Skorpion Engineering

Case Studies:
Normative e casi di eccellenza nel riciclo di componenti automobilistici a livello europeo
Intervento a cura di Alessio De Marchi, Rappresentante per l’Italia, COBALT

Future Vision for a Sustainable Car
A cura dei ricercatori dell’Università IUAV di Venezia – Responsabile Scientifico, Carlo Gaino

Tavola rotonda: come armonizzare i requisiti di miglioramento
Panel di discussione moderato da Enrico Leonardo Fagone, architetto e autore

Designed in Green Contest
PREMIAZIONI
Giovedì 13 novembre, Sala Atene, ore 14.00 – 17.00

Presentazioni dei dieci finalisti
Proclamazione dei tre vincitori
Consegna dei premi

La premiazione del concorso sarà in diretta streaming

Conduce la premiazione Matteo Fioravanti, Presidente della giuria Designed in Green – Design & Engineering Director, Fioravanti

I materiali per un’automobile sostenibile
CONVEGNO E WORKSHOP
Venerdì 14 novembre, Sala Varsavia, Piano Mezzanino, ore 10.00 – 17.00

La sessione sarà suddivisa in due parti: una convegnistica in cui gli esperti – professionisti e aziende – presenteranno lo stato dell’arte, studi e case history sull’argomento, tema caldo e sempre più al centro dell’attenzione quando si parla della progettazione delle nuove automobili “green”. Al termine della sessione frontale, seguirà un laboratorio aperto a tutti gli studenti e ai professionisti previa iscrizione, sotto la guida di due coordinatori provenienti da primarie scuole di design. Saranno fatti conoscere e testare con mano alcuni materiali ambientalmente sostenibili, che si contraddistinguono per innovazione e composizione. L’attenzione si focalizzerà principalmente su quelli che possono essere “potenzialmente” utilizzati per gli interni del veicolo. I materiali saranno messi a disposizione dei partecipanti i quali, a gruppi, dovranno esercitarsi su concept di utilizzo per l’interno di un’automobile sostenibile.

MAIN TOPICS

• Durable Bioplastics from Vegetables and Waste for Automotive Applications
• Sustainable Structural Materials for Automotive Applications
• Innovative and Natural Materials for Automotive Interior Design

Partecipano:

Introduzione a cura del chairman
Marco Comelli, Principal consultant, Studio Comelli

Bioplastiche durevoli da vegetali e scarti per applicazioni nell’automotive
Erin Simon, Manager, Packaging and Material Science, WWF and Coordinator, Bioplastics Feedstock Alliance

Materiali strutturali sostenibili per l’automotive
Giorgio Stirano, Fondatore, Albatech

Materiali innovativi e naturali per il design d’interni automobilistici
Marco Capellini, CEO, Matrec

Workshop laboratorio, ore 14.00 – 17.30

Riservato agli studenti del corso Transportation Design dello IAAD
Il Workshop è gestito da Marco Capellini con Luciano Bove

Saranno fatti conoscere e testare con mano alcuni materiali ambientalmente sostenibili, che si contraddistinguono per innovazione e composizione. L’attenzione si focalizzerà principalmente su quelli che possono essere “potenzialmente” utilizzati per gli interni del veicolo. I materiali saranno messi a disposizione dei partecipanti i quali, a gruppi, dovranno esercitarsi su concept di utilizzo per l’interno di un’automobile sostenibile.

registrati_he_1000x50

Contest Partner

 
ADI Piemonte
Skorpion
Wacom
MAUTO
LF (2)