2013

EDIZIONE 2015

Smart Mobility Wordl 2015 – 28-30 ottobre 2015 – Autodromo Nazionale di Monza

Confermandosi anche per l‘edizione 2015 la più grande manifestazione europea del settore, ha visto 3000 partecipanti assistere al programma di conferenze internazionali e convegni, visitare le aree espositive, approfittare dell’opportunità di incontri tra imprese e di provare sulla pista dell’autodromo, in un percorso nel paddock e ai box i veicoli intelligenti, sicuri e sostenibili.

L’area experience ha visto in particolare l’effettuazione di 2000 test drive, il numero più alto nella storia della manifestazione. ll parco auto disponibile copriva l’intera gamma di dimensioni e prezzi, dalla city car alle supercar, accomunate da elevato livello di sostenibilità e di contenuto tecnologico.

Smart Mobility World ha ospitato la seconda edizione della conferenza internazionale Connected Automobiles, dedicata ai nuovi veicoli connessi, che ha visto la partecipazione di relatori provenienti da diversi Paesi europei, che hanno fornito ad un selezionato pubblico di addetti ai lavori scenari, riflessioni e indicazioni sullo stato dell’arte e sugli sviluppi della mobilità connessa. La conferenza è stata affiancata da Monza Hack, la prima hackaton in Italia dedicata allo sviluppo di app per i veicoli connessi che ha visto come vincitore l’app “PAPILOT” creata da cinque giovani sviluppatori e designer per rendere più semplice il rapporto tra neo-patentati e i loro genitori e che ha già suscitato l’interesse di alcuni importanti partner dell’hackathon.

“Connected Automobiles si conferma come l’evento professionale che unisce il mondo della mobilità green e connessa con il mondo digitale ed è anche il luogo dove i giovani possono trovare sia opportunità di lavoro che di sviluppo di startup in un settore come quello delle auto smart e connesse in fortissima crescita a livello mondiale” – ha dichiarato Gianluigi Ferri, CEO di Innovability, organizzatore di Connected Automobiles.

I convegni di Smart Mobility World hanno totalizzato oltre 200 relatori e hanno offerto un quadro variegato e integrato dei diversi filoni della nuova mobilità, dai veicoli intelligenti, sicuri e resi sostenibili da nuove motorizzazioni e carburanti alternativi, alle infrastrutture che rendono il traffico e il parcheggio sempre più fluido e accessibile, ai servizi di mobilità collettiva tradizionali e nuovi, tutti trasformati dalla tecnologia.

“Il successo di Smart Mobility World 2015 è una conferma della bontà della formula adottata dalla manifestazione – dichiara Carlo Silva, CEO di Clickutility Team, a nome degli organizzatori – che è unica in Italia e in Europa per come affronta in un piattaforma integrata e aperta tutti i temi della nuova mobilità. Quest’anno abbiamo per esempio abbiamo introdotto temi come la sicurezza di veicoli e infrastrutture e le tecnologie per la riduzione dell’impatto ambientale di auto e veicoli commerciali. Il successo è stato notevole anche dal punto di vista dei media: oltre 70 reporter accreditati, quattro troupe video e due programmi RAI che hanno effettuato riprese ed interviste.